News

Doccia vs vasca, quale scegliere?

Doccia Vs. Va

Doccia o vasca da bagno? Cosa preferire? Un eterno dilemma ed un’eterna sfida tra relax e praticità.

Ogni volta che si effettua una ristrutturazione del bagno, questo è sicuramente il principale dubbio che emerge nei clienti, perché inevitabilmente si tratta di una scelta che condizionerà l’organizzazione, l’arredo e la sistemazione dell’intera stanza. Oggi Bagnifico vi aiuta, tramite pratici consigli, a far chiarezza su questo aspetto.

 

Una guida pratica per aiutarti in questa scelta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando si parla di ambienti domestici, il fattore più importante da tenere sempre in considerazione, al di là dei gusti e delle preferenze personali, sono sicuramente le esigenze e le necessità di ognuno.

Iniziate a porvi degli interrogativi come: “quanto tempo ho a disposizione nell’arco della giornata per dedicarmi alla mia igiene personale?”, “in casa vivono anziani o persone con deficit motori?”, “ci sono dei bambini?”, “quanto spazio ho a disposizione?”.

Tutte domande che vi permetteranno di arrivare ad una scelta utile e consapevole.

 

I vantaggi e gli svantaggi della vasca da bagno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È sicuramente l’idea di abbandonarsi ad un rilassante bagno caldo dopo una stressante giornata di lavoro, che spesso fa propendere i clienti verso questa soluzione. Tuttavia, anche se l’immagine di concedersi una coccola a fine giornata con candele e musica in sottofondo, può giustamente attrarre, è bene tenere in considerazione anche le caratteristiche più scomode prima di lanciarsi in una scelta definitiva.

Vi sconsigliamo la vasca da bagno, prima di tutto, se avete a disposizione un ambiente troppo piccolo e stretto, perché bisogna avere spazio a sufficienza per potersi muovere con agilità all’interno del bagno.

Non vi consigliamo di propendere per la vasca se conducete una vita molo frenetica e avete sempre poco tempo a disposizione: sarà molto più utile e funzionale disporre di una doccia.
Ultima nota dolente è sicuramente il consistente consumo d’acqua che si utilizza per riempire una vasca e dunque per lavarsi, il consumo è circa quattro volte superiore a quello di una doccia.

 

I vantaggi e gli svantaggi della doccia

La doccia, a differenza della vasca da bagno, occupano sicuramente meno spazio e sono spesso associate ad aggettivi quali praticità, funzionalità e velocità.

Oggi in commercio esistono tantissimi modelli di piano doccia ideali per chi ha un ambiente troppo piccolo o stretto, come ad esempio le docce ad angolo perfette per farvi risparmiare ancora più spazio.

Sull’e-commerce di Bagnifico trovate diverse soluzioni di piano doccia che possono soddisfare pienamente questa vostra esigenza.

Le docce sono anche la soluzione ideale per persone anziane o con problemi di mobilità, perché è possibile aggiungervi opportuni accessori quali sedili, manici e strisce antiscivolo.

L’unico vero svantaggio di disporre solo di una doccia è quando si ha un ambiente moto ampio in cui poter far convivere magari una vasca da bagno con doccia incorporata.

Se state pensando di rinnovare il vostro bagno, sull’e-commerce di Bagnifico troverete tantissimi accessori “Bagnifici” per la ristrutturazione dei vostri sanitari, del piano doccia e delle vasche da bagno, a seconda di quale delle due soluzioni sceglierete!

Share this post on Google+